Missione febbraio - marzo 2016

12/03/2016

Il compito di questa missione era il montaggio e la messa in opera all’Ospedale di Isoanala di 14 pannelli solari donati all’Associazione dal signor Aimone Balbo

L’obiettivo quello di ridurre i tempi di funzionamento del generatore, indispensabile per la produzione di energia elettrica, e quindi contenere il consumo di gasolio dell’Ospedale. 


Il 18 febbraio siamo partiti in quattro dall’Italia (Egidio, Gabriella, Brunella e Maria), ma il difficile compito era affidato al tecnico esperto….Egidio! 


Dopo un accurato studio dell’”impianto elettrico locale”, con il valido aiuto di Jean, è iniziato il lavoro sotto il sole cocente dell’estate malgascia.
A fine lavori tutto funziona: le suore, l’ospedale e il medico locale hanno la luce assicurata e non sarà più necessario accendere il generatore per far funzionare il laboratorio e l’ecografo. 


La prossima scommessa sarà dare luce a tutto il lebbrosario e forse far funzionare la sala operatoria con l’energia prodotta dai pannelli solari. Egidio ha già in cantiere nuovi progetti! 


Brunella ha lavorato con le Suore nella quotidianità e fatto lezioni di italiano ad attenti studenti locali.
Gabriella e io abbiamo soprattutto lavorato con Suor Sidonie nei dispensari di Isoanala Sud e Mananovy.
Le necessità e le situazioni sono sempre tante: dal banale riordino ed eliminazione dei farmaci scaduti, al trovarsi di fronte a un bimbo di poche settimane che non mangia da giorni e che rischia di morire. 


Abbiamo poi portato alle Suore Nazarene di Fianarantsoa e di Isoanala il contributo di tanti genitori affidatari italiani; vediamo questi bimbi crescere di anno in anno e, soprattutto, procedere nel loro percorso scolastico. 


Il 9 marzo Air France ci ha riportato in Italia!

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Ultime news
Please reload

Ricerca tramite Tags
Please reload

Ricerca tramite Categoria
Please reload

© 2017 by Degio for H&T Onlus - Created with Wix.com

H&T Onlus: contatti